Cittadinanza onoraria al Milite ignoto

Arezzo dà la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. La proposta è stata concretizzata stamani in prefettura, in occasione della celebrazione promossa dall’Istituto del nastro azzurro. Tra le motivazioni del conferimento spicca un fatto storico, ovvero quello che vide protagonista il convoglio ferroviario, che trasportava la salma da Aquileia a Roma. L’ultima tappa notturna del treno fu proprio Arezzo, il 31 ottobre 1921.

Condividi l’articolo

Vedi anche: