Città del Natale ad Arezzo, gli eventi del weekend


Non si fermano inoltre le attrazioni formato famiglia con La Casa di Babbo Natale in piazza Grande e il Villaggio Lego al parco del Prato, che continuano ad ottenere consensi non solo dai bambini, ma anche dai più grandi! Nel palazzo di Fraternita si potrà entrare per conoscere il vero Santa Claus e fermarsi nei vari laboratori per i più piccoli: caricature, disegni, trucca bimbi e tante altre attività renderanno indimenticabile l’esperienza dei visitatori, che saranno accolti dal Babbo Natale più illuminato del mondo. Saranno due i weekend di apertura, il 14/15 e il 21/22, mentre nell’ultima settimana aperture straordinarie anche il 23, 24, 25 e 26 dicembre, sempre dalle 10 alle 18 (ingresso € 3 per i bimbi, € 5 per gli adulti e gratis sotto i 3 anni).
Stessa cosa per il Christmas Brick Art al Prato che, in via del tutto eccezionale, rimarrà aperto anche il 27, 28 e 29 dicembre dalle 10 alle 18. In questo incredibile mondo di mattoncini persone di tutte le età potranno costruire le Lego dei sogni e divertirsi ad ammirare le fantastiche esposizioni realizzate dal Club del Mattoncino. Tra le attrazioni anche il gioco dell’oca, la pista delle macchinine telecomandate e il Mifing Lab. Il costo di ingresso è di € 5 per grandi e piccini (gratis sotto i 3 anni).
Continua a mietere successi lo speciale pacchetto di Conguife “Arezzo e la magia del Natale”, un tour guidato della durata variabile di 1 o 3 ore insieme ad una guida abilitata. Sarà un viaggio alla scoperta del prezioso crocifisso del Cimabue, della cattedrale gotica di San Donato fino ad arrivare  ai numerosi palazzi storici tra i quali il Palazzo della Fraternita dei Laici con il suo suggestivo orologio lunare, il Palazzo dei Priori e Palazzo Pretorio; e ancora la Casa natale di Francesco Petrarca, la romanica Pieve di Santa Maria fino alla monumentale piazza Grande dove è allestito il Villaggio Tirolese, chiusa a nord dal grande loggiato progettato da Giorgio Vasari a fine Cinquecento. Per prenotare questa esperienza è necessario contattare Rita Di Felice (3315025517) e  Laura Bonechi (338 2419829).
Condividi l’articolo