Cinghiali, Coldiretti preoccupata

Bilancio amaro sull’abbattimento dei cinghiali in Toscana, ridotta del 48% negli ultimi 3 mesi del 2020 rispetto all’anno precedente, con una stima dei danni in campagna da profondo rosso. E’ quanto rileva Coldiretti Toscana, in occasione della diffusione del bollettino delle ATC della Toscana
L’associazione chiede, quindi, un impegno forte di tutte le parti coinvolte per trovare una soluzione definitiva al problema, anche autorizzando le battute perse nel lockdown nel prossimo febbraio.

Condividi l’articolo

Vedi anche: