teletruria

Ciclismo in lutto, è morto Romano Marchesini

Sgomento nel mondo del ciclismo aretino e soprattutto a Castiglion Fiorentino per la improvvisa morte di Romano Marchesini. Aveva 60 anni. Oggi mentre stava facendo la solita pedalata di routine, è stramazzato al suolo colpito da un infarto nella zona di Pergo a Cortona. Subito le sue condizioni sono apparse gravi. Quando i soccorritori sono arrivati, dopo il massaggio cardiaco,  è stato deciso il trasferimento a Siena. Il fatto ha generato un enorme clamore. L’accaduto intorno alle 12. I vigili di Cortona, visto che Marchesini era sprovvisto di documenti, tramite il suo telefonino hanno allertato anche il sindaco di Castiglion Fiorentino, trovato nella rubrica. Mario Agnelli è stato tra i primi a sapere dell’accaduto. Marchesini, cresciuto a pane e ciclismo era salito in sella da ragazzo arrivando fino ai dilettanti. Qui lo vediamo in una foto di quando era diretto protagonista. La notizia della sua morte ha lasciato un enorme senso di vuoto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: