Ciclismo, Capecchi lascia l’attività

Eros Capecchi, a 35 anni, ha deciso di dire basta con il ciclismo e quindi la sua ultima firma è stata la partecipazione alla Bretagne Classic del 29 agosto.

16 anni dati alla bicicletta, spendendosi per le squadre nelle quali ha gareggiato. La Liquigas, con cui passò professionista nel 2006, ha rappresentato uno snodo importante, a seguire vi sono state le esperienze in Movistar (2013-2015), in Astana (2016), in QuickStep (2017-2019) e in Bahrain (2020-2021). Una carriera, quella del corridore del Borghetto,  spesa al servizio dei capitani, mettendo a referto quattro successi, con il sigillo nella tappa del Giro d’Italia 2011 di cui andare fiero.

Condividi l’articolo