Chirurgia vascolare, intevento salvavita

L’equipe di chirurgia vascolare del San Donato di Arezzo guidata dal primario Leonardo Ercolini ha letteralmente salvato la vita ad un uomo che si è presentato con un aneurisma addominale grosso come un pugno e sul punto di scoppiare. Evitato anche il ricovero in  terapia intensiva.

Condividi l’articolo