Centrale tracciamento covid al San Donato

Con i numeri dei nuovi positivi registrati ad Arezzo ogni giorno diventa fondamentale organizzare la mappatura e il tracciamento della situazione epidemiologica, seguendo la regola delle 3 T, tampone, tracciamento e trattamento. Per questo la biblioteca del San Donato è pronta ad ospitare una vera e propria centrale di tracciamento, come anticipava ieri ai nostri microfoni il direttore dell’Asl Toscana Su-Est Antonio D’Urso. Partito in queste ore l’allestimento. La centrale sarà attiva da lunedì con Ttavoli, sedie, computer, telefoni e 9 addetti che si aggiungono alla squadra, sempre più numerosa, che nell’Asl Tse è impegnata nella guerra contro il Covid.

Noi facciamo già 254 tamponi ogni 1.000 abitanti – spiega il DG D’urso – Arezzo e Grosseto lavorano con l’efficienza di sempre. Da lunedì saremo ancora più efficaci sulla terza T e cioè sul tracciamento come spiegato dal presidente Giani che ha affermato il valore delle 3T”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: