Centauro muore davanti al figlio

Sei incidenti mortali, sei centauri tutti giovani morti sulle strade dopo la riapertura. Una tragica lista che è stata allungata nella tarda serata di sabato da Stefano Magi, 51 anni, di Monte San Savino morto nei pressi di Rapolano praticamente davanti al figlio che, ricoverato in gravi condizioni a Siena, non è in pericolo di vita.

Condividi l’articolo

Vedi anche: