Cassa integrazione per i calciatori sotto i 50mila euro?

Domani la FIGC incontrerà il Governo per presentare alcune proposte da adottare per salvare il sistema calcio. Tra questi ci sarà la richiesta della cassa integrazione per quei giocatori, la stragrande maggioranza di Serie B e C, che hanno un reddito non superiore ai 50mila euro. Lo riporta il Corriere della Sera.

Condividi l’articolo