Caso Martina: “Evitato clamoroso errore giudiziario”

Il giorno dopo si respira un clima disteso nello studio legale di Stefano Buricchi, uno degli avvocati che hanno difeso gli accusati avere procurato la morte di Martina Rossi nell’agosto del 2011 a Palma di Maiorca. Alessandro Albertoni e Luca Vanneschi sono stati assolti per non avere commesso il fatto. “E’ stato evitato un clamoroso errore giudiziario” ha detto il legale aretino. “È finito per me un grande incubo. Per me sono stati anni durissimi. Ho perso tutto, anche il lavoro” ha detto il ragazzo assolto.

Condividi l’articolo

Vedi anche: