Casi in crescita, la Asl presenta il suo video

Salgono a 101 i casi in tutta la Asl Toscana Sud Est e la provincia di Arezzo risale a quota 46 dopo i 33 di ieri. La variante Delta è ormai dominante come si evince anche dai sequenziamenti e colpisce oggi in particolare il capoluogo. Arezzo infatti nel bollettino asl, ha 22 nuovi contagi e sono 12 i comuni del territorio aretino con nuovi casi. Tra quelli con i numeri più significativi ci sono Bucine e Terranuova entrambi con 4 casi. Anche in ospedale la situazione comincia a farsi preoccupante, certo, non si raggiungono le complessità dell’ultima ondata ma il numero dei ricoverati tende a salire. Per questo troviamo 12 malati in degenza covid e 6 in terapia intensiva, da oggi peraltro senza il suo storico primario Marco Feri e in attesa di accogliere il sostituto o la sostituta che ne prenderà il posto. Un incarico certamente non facile e non solo professionalmente. Tornando alla situazione pandemica, la Asl ha effettuato 646 tamponi, e sono 585 le persone positive in carico al servizio sanitario curate a domicilio. Alto anche il numero dei quarantenati come contatti di caso, in tutto sono 565 persone. Pochi oggi i guariti, solo sette in provincia di Arezzo. Proprio oggi intanto la Asl ha diffuso un video che sintetizza un anno di lotta alla pandemia con i numeri, ormai fermi a luglio, dei casi, dei decessi, degli operatori impegnati. Una breve carrellata di volti e gesti degli operatori alle prese con i malati, ma anche la risposta della Asl in termini di vaccinazione. Settore nel quale, è più che mai impegnata anche oggi con i camper e gli open day.

Condividi l’articolo