Casa Pia, una positiva ma tutto sotto controllo

Un’attenta e costante applicazione del protocollo anti-contagio ha permesso di individuare tempestivamente un caso di positività di un’operatrice socio-sanitaria della Casa di Riposo “V. Fossombroni”. Il controllo, effettuato attraverso lo screening, ha dato esito positivo, consentendo di evitare che l’operatrice contagiata entrasse in turno e, dopo la conferma della positività tramite tampone molecolare, sono stati contattati gli uffici preposti dell’Azienda USL per porre in essere le procedure previste. Tutti i contatti avuti dalla stessa dipendente all’interno della Rsa, al momento, risultano asintomatici e negativi al primo test antigenico eseguito nella giornata di sabato

Condividi l’articolo