Carne e pesce deteriorati, blitz in un negozio

Blitz di polizia locale e asl in un negozio etnico di generi alimentari ubicato in zona Saione ad Arezzo.  All’interno dell’esercizio commerciale sono  state trovate confezioni di carne e pesce mal conservate, apparentemente scongelate e ricongelate più volte.  L’attività di controllo ha inoltre rilevato che molta dei prodotti posti in vendita erano scaduti, mancanti di qualsiasi requisito di tracciabilità o privi di etichettatura conforme. Così sono scattate le sanzioni e nei confronti del titolare del negozio è stata avanzata la proposta di possibile sospensione dell’attività per mancanza dei minimi requisiti igienico-sanitari. I prodotti irregolari sono stati sequestrati e la merce è stata inviata alla distruzione

Condividi l’articolo