Caridi, Ghinelli risponde in Consiglio

Il caso della sostituzione di Franco Caridi, l’ex segretario generale del comune di Arezzo che dopo la mancata conferma è andato alla Digos e ha reso un interrogatorio depositato dalla procura proprio ieri è stato ripreso in consiglio comunale.  Ad aprire la seduta è il sindaco spiegando che la sostituzione è stata motivata da cause puramente tecniche. Il segretario generale non avrebbe ben assistito la giunta nella redazione delle delibere di cui sindaco e singoli assessori devono poi rispondere alla corte dei conti. Sul caso si stanno susseguendo varie prese di posizione. Maggiori approfondimenti nel tg di questa sera.

Condividi l’articolo