Capotreno aggredito

È salito su un treno senza biglietto e poi ha sferrato un pugno contro il capotreno che gli aveva chiesto di mostrare il titolo di viaggio. Per questo un 37enne è stato denunciato ieri pomeriggio dai carabinieri. Le accuse contestate all’uomo, nigeriano, sono quelle di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio. L’episodio è accaduto nel comune di Pelago a bordo di un treno regionale partito da Firenze e diretto ad Arezzo. Secondo quanto ricostruito, il capotreno ha reagito all’aggressione spruzzando dello spray urticante, il cui getto ha investito anche il macchinista, che era accorso in suo aiuto insieme a un passeggero. I due ferrovieri, soccorsi dai sanitari del 118, hanno riportato lievi lesioni. A seguito dell’accaduto il treno è stato cancellato.

Condividi l’articolo

Vedi anche: