SudTirol dominante, l’Arezzo affonda 0-4

Notte fonda per l’Arezzo. Troppo forte il SudTirol. Gli amaranto chiudono il primo tempo sotto di tre gol. Netto il divario con la capolista Sudirol allenata dall’ex Stefano Vecchi (Nella foto). Prima del calcio d’inizio osservato un minuto per Roberto Pipetta Albiani. Al primo passa in vantaggio il sud Tirol con Tait che scaraventa un gran destra indisturbato in area dopo un azione sulla sinistra di Rover. Ancora una grave distrazione in difesa. 7’44 affondo di El Kawakibi che si porta dietro tre uomini per 52 metri, va alla conclusione Casiraghi, sala para agevolmente. Al15′ raddoppio del sud Tirol, taglio in profondità per Rover liscio di Baldan e per l’attaccante non ci sono problemi a piazzare il pallone sul secondo palo 0-2 16’ Replica immediata con Cutolo che da buona posizione strozza il tiro e il Sud Tirol sventa la minaccia con Malomo che spazza via la palla in piena area. 18’ ci prova Sussi che si accentra ma la sua conclusione va sull’esterno della rete. 19’ tris di Casiraghi che di testa non perdona su traversone di Fabbri 0-3 24 per poco il sud Tirol segna ancora , un disimpegno sbagliato della linea difensiva e Sala salva di piede sulla linea sul retropassaggio di Kodr. 35’ Sud Tirol rischia autogol con Curto che nel tentativo di anticipare Pesenti per poco non combina un pasticcio per i suoi. 46’ Ancora un pericolo per l’Arezzo. Azione corale del Sud Tirol, conclusione di Tait che sfiora palo alla dx di Sala.

In apertura subito due cambi in casa Arezzo, ma il taccuino registra il quarto gol di Kalic che legittima il divario tecnico e fisico tra queste due formazioni. L’Arezzo è opportuno che pensi alla trasferta di Fermo che proprio nel pomeriggio ha sollevato dall’incarico Antonioli. Il nuovo trainer è Cornacchini.


 

Condividi l’articolo