Cambia nome l’associazione Bangladesh

ACB Social Inclusion APS. È questo il nuovo nome dell’Associazione Culturale del Bangladesh di Arezzo. Dopo 14 anni di attività, arriva un importante cambiamento per questa organizzazione, nata nel 2006 dalla volontà di un gruppo di cittadini di origine bengalese con l’obiettivo di costituire una realtà che potesse riunire la propria comunità presente ad Arezzo. Il motivo di questo cambiamento risiede nel fatto che l’Associazione, pur mantenendo la sua identità originaria, ormai da tempo, ha subito varie trasformazioni: se inizialmente è stata fondata per amalgamare la comunità bengalese e per rispondere alla necessità che la stessa aveva di integrarsi nel tessuto aretino, nel corso della propria attività coloro che la dirigono hanno compreso che a Arezzo e sul suo territorio emergevano urgenti bisogni che riguardavano tutte le comunità straniere presenti e, anche tanti cittadini italiani.

Condividi l’articolo