Calveri si ritira e lascia il calcio

La bandiera della Sinalunghese Dario Calveri lascia il calcio. Il giocatore cresciuto nelle giovanili dell’Arezzo, ha deciso di alare bandiera bianca e dopo 12 stagioni ha deciso smettere. Di sicuro ha inciso anche il Covid visto che Calveri per 60 giorni ha fatto i conti con il virus da cui è uscito dopo alcuni tamponi. Lascia una bandiera e le bandiere se ne vanno con una eredità ingombrante.

Condividi l’articolo