Borghini parte, Zuppel resta

Ultimo giorno di calcio mercato e l’Arezzo respinge la tentazione di cedere Zuppel. Gli infortuni di Perez e Pesenti, che si è operato giovedi, hanno costretto la società a rivedere i programmi. A Perugia anche lo stesso Carletti ha dovuto alzare bandiera bianca visto che si era fatto male nell’allenamento di venerdi prima del derby. Il giovane attaccante era finito nel mirino della Fiorentina, Torino e Samp. Ma alla fine è rimasto con l’Arezzo e siamo dell’idea che farà comodo a Stellone.

Per un attaccante che resta un difensore che va. Direzione Lombardia, squadra Albinoleffe. Diego Borghini a Perugia ha giocato la sua ultima partita, per altro molto sfortunata perché da un suo errore è nato il primo gol del Perugia. Lo vogliamo invece ricordare con la rete che apri la strada del successo con il Lecco lo scorso anno. Resta in bilico la posizione di Baldan che nelle ultime ore è stato avvicinato dalla Pistoiese mentre Sane è tornato a Verona. Ricordiamo la rete dell’andata a Gubbio.  Saluta anche Maestrelli che ha rescisso il suo rapporto con gli amaranto.

Condividi l’articolo