Black out in Valtiberina, biscia danneggia cabina del Campezzone

Biscia causa un black out elettrico in Valtiberina: migliaia di utenze, per alcune ore, senza corrente mercoledì sera tra Sansepolcro e Anghiari. Il disservizio sarebbe stato causato proprio da una biscia che è riuscita a penetrare all’interno della cabina primaria di Sansepolcro, lungo la linea di media tensione in località Campezzone. I tecnici di E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, hanno dapprima isolato il tratto di rete elettrica interessato dal disservizio, restituendo elettricità a buon parte della clientela con bypass su linee di riserva tramite manovre in telecomando, e poi hanno effettuato la riparazione sul posto sostituendo le apparecchiature danneggiate. Per alcune utenze è stato installato anche un gruppo elettrogeno.

Condividi l’articolo

Vedi anche: