Bimbo di due anni ritrovato dai carabinieri

Avventura a lieto fine per un bimbo di poco più di due anni che ieri mattina si era allontanato da casa e vagava da solo per il mercato settimanale di San Giovanni.

E’ stato notato da una signora che, non sapendo chi fossero i genitori, lo ha accompagnato negli uffici della Compagnia dei Carabinieri di Corso Italia.

Visto che il piccino non parlava e non c’era alcun elemento per risalire alla sua identità, le pattuglie sono uscite e hanno iniziato a setacciare la zona dove era stato ritrovato sperando di incontrare qualcuno della famiglia.

Nel frattempo il bimbo, che era in buone condizioni di salute e assolutamente tranquillo, è rimasto in caserma con i Carabinieri a disegnare. Passato un po’ di tempo e non avendo trovato i familiari, gli uomini della Benemerita hanno avuto l’idea di chiedere al piccolo di portarli a vedere la sua abitazione. Seguendo le sue indicazioni sono arrivati in prossimità dell’appartamento dove hanno incontrato un vicino di casa che, riconosciuto il bimbo, li ha accompagnati dai genitori ai quali è stato riconsegnato, ovviamente dopo aver raccomandato loro di tenerlo d’occhio con maggiore attenzione. Dal canto loro babbo e mamma hanno chiarito che si era trattato di un malinteso perchè ognuno era convinto che il figlio fosse sotto la vigilanza dell’altro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: