Bilancio positivo per la Municipale del Casentino

Positivo il bilancio del Corpo di Polizia Municipale dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino che nel 2019 ha visto un notevole aumento dei controlli preventivi con un maggior presidio del territorio da parte degli agenti e una conseguente riduzione delle infrazioni passate dalle 2129 del 2018 alle 1192 del 2019. Grazie ad un finanziamento regionale per la gestione associata del servizio inoltre, nel 2020 la municipale costerà meno alle casse dei comuni, con un risparmio previsto di 14 mila euro per Poppi, 5 mila euro per Castel Focognano, 4300 euro per Castel San Niccolò, 2100 euro per Chitignano, 3600 euro per Chiusi della Verna, 2100 per Montemignaio e 1900 euro per Ortignano Raggiolo. Nel 2020 saranno inoltre assunti a tempo determinato 3 nuovi agenti per supportare l’attività di controllo nella stagione estiva.

Condividi l’articolo