Bcc Anghiari Stia bilancio ok

La BCC di Anghiari e Stia, aderente al Gruppo Bancario Iccrea, chiude il bilancio dell’esercizio 2020 con un utile netto di quasi 1,2 milioni di euro, approvato dal consiglio di amministrazione.

Nell’annus horribilis che ha visto l’esplodere della crisi pandemica, l’istituto di credito anghiarese, fedele al suo ruolo di Banca del territorio e vicina ai bisogni concreti di soci e clienti, non ha mancato

di sostenere le famiglie e le imprese, soprattutto quelle più duramente colpite dalle restrizioni e dalle difficoltà economiche.

A testimonianza di questo impegno e assunzione di responsabilità, basta citare le 856 sospensioni di mutui in essere accordate e i 29,4 milioni di finanziamenti a tassi agevolati con garanzia statale, complessivamente concessi a 1042 aziende del territorio a seguito del decreto Cura Italia.

Tra i dati salienti dell’esercizio 2020, è da segnalare la crescita della raccolta complessiva (diretta e indiretta), attestatasi a 671,8 milioni di euro (+10,3% rispetto al 2019). In particolare, la raccolta

diretta segna un +11,5% che testimonia la fiducia che i risparmiatori accordano all’istituto. In riduzione gli impieghi lordi a clientela, passati da 379,2 milioni di fine 2019 a 369,7 milioni (-

2,5%), per effetto della cessione delle sofferenze, realizzata lo scorso novembre, per euro 21,4 milioni, che ha portato ad una riduzione dei crediti deteriorati da 63,9 a 45,1 milioni di euro (-18,8

milioni, pari a -29,4%). I fondi propri della Banca al 31 dicembre 2020 sono pari a 51,4 milioni di euro, in aumento di 2,7

milioni di euro (+5,5%). A dimostrare la solidità patrimoniale della Banca la dinamica positiva dei principali indici: il Cet1

capital ratio, il TIER 1 capital ratio e il Total capital ratio sono pari rispettivamente a 13,83%, 13,83%, 15,89%, ampiamente superiori ai limiti previsti dalla normativa di vigilanza. Il progetto di bilancio sarà sottoposto all’assemblea ordinaria dei soci, indetta in seconda

convocazione per venerdì 30 aprile alle ore 15 ad Anghiari presso i locali di Villa Gennaioli, recentemente ristrutturata.

In considerazione delle vigenti norme anti-Covid, l’assemblea si terrà senza la presenza fisica dei soci, che potranno esercitare il diritto di partecipazione e di voto conferendo la delega al

rappresentante designato dalla Banca. Sul sito istituzionale www.bancadianghiariestia.it sono pubblicate tutte le informazioni utili.

Condividi l’articolo