Bardelli presentato ricorso

Depositato oggi dall’avvocato Roberto Alboni il ricorso al Tribunale del Riesame per il consigliere Roberto Bardelli destinatario di un avviso di garanzia nell’ambito del caso Multiservizi. Il filone di inchiesta, sviluppatosi dalle indagini su Coingas e le consulenze da 400mila euro elargite a due studi professionali, vede indagati anche il presidente dimissionario di Arezzo Multiservizi Luca Amendola e il presidente di Arezzo Casa Lorenzo Roggi. Il legale di Bardelli Roberto Alboni, ha presentato il ricorso contro il sequestro eseguito dalla Digos di telefoni, computer e pennine.

Condividi l’articolo

Vedi anche: