Avviso di garanzia, Guasconi si autosospende

Il presidente della Camera di commercio di Arezzo e Siena Massimo Guasconi si è autosospeso dall’incarico dopo che alcune ore fa ha ricevuto un avviso di garanzia. Il suo nome è infatti finito nell’inchiesta “Hidden Partner” della Guardia di Finanza di Siena che ha messo nel mirino un presunto giro di riciclaggio internazionale. E’ stato lo stesso Guasconi a inviare una comunicazione alla giunta camerale comunicando la sua autosospensione. Le funzioni di presidente, come stabilisce il regolamento, passano alla vice presidente vicaria Anna Lapini.

Condividi l’articolo