Autista scherza con un amico su coronavirus e due giovani si allarmano

Scherza con un collega al telefono su coronavirus, due giovani studenti sentono, scendono dal bus alla prima fermata e avvertono i genitori che a loro volta chiamano i carabinieri. E’ accaduto questa mattina su un autobus della Tiemme in servizio nella tratta che va da Foiano della Chiana ai vicini centri della Valdichiana senese. L’autista, come ha poi raccontato ai carabinieri, stava parlando con un collega e spiegando che domenica scorsa era stato a Monza ed avendo un pò di tosse avrebbe detto “non avrò mica il coronavirus”. I due studenti lo hanno sentito e sono scesi dal bus avvertendo i genitori. Le famiglie hanno poi chiamato i carabinieri che hanno rintracciato l’autista appurando che si trattava di uno scherzo tra amici, l’autista infatti sta bene e non presenta alcun sintomo di virus.
Condividi l’articolo

Vedi anche: