Artista dona opera a Castiglioni

Donato al comune di Castiglion Fiorentino un quadro raffigurante San Michele Arcangelo patrono della città. La donazione, ad opera della storica dell’arte e affrescatrice Francesca Robicci, è stata effettuata lo scorso 29 settembre, giorno in cui si festeggia il Santo. Durante il periodo del lockdown, Francesca Robicci, vive e lavora tra Roma e gli Stati Uniti dove è una affrescatrice e storica dell’arte/curatrice, si è impegnata a trasformare il tempo dell’attesa in uno studio che ha dedicato, come lei stessa spiega “alla nostra tradizione, alla nostra spiritualità e alle nostre origini. I soggetti classici sono sempre al centro del mio lavoro, ed in particolare le figure dei Santi: uomini comuni capaci di grandi imprese o figure straordinarie al di sopra e a difesa degli uomini tutti. Tra queste ultime la figura di San Michele Arcangelo è legata al nostro paese, la mia famiglia è originaria di Castiglion Fiorentino, in maniera particolare, questo Santo sconfigge il Male per antonomasia, in passato anche veniva invocato in occasione di piaghe e pestilenze, affinché vi ponesse fine. Per questo motivo, con molta umiltà ma con un grande augurio a tutti voi e a questa città che tanto mi è cara, ho desiderato fare dono di questo mio piccolo lavoro, realizzato con l’intento di celebrare l’inizio di una stagione nuova per tutti, e nata sotto una nuova consapevolezza”. Il 29 Settembre ricorre una delle due date in cui si festeggia San Michele Arcangelo ed in questa occasione si è svolta la donazione. Il quadro è stato poi affisso nella sala del consiglio comunale già intitolata a San Michele Arcangelo. “Ho gradito il dono fatto al comune che raffigura San Michele Arcangelo dell’artista, Castiglionese di origine, Francesca Robicci alla quale va il mio ringraziamento a nome di tutta l’Amministrazione” conclude il sindaco Mario Agnelli.

Condividi l’articolo