Arezzo pronto per la sfida con la Samb

Senza tregua. L’Arezzo torna in campo per il recupero con la Samb. Dopo il successo di Imola morale a mille per tutto il gruppo che è consapevole di giocare contro un avversario tosto. “La Samb è una formazione che ama palleggiare e davanti ha giocatori molto pericolosi”. Gioca con la difesa a tre la squadra del Tronto che  torna ad Arezzo dopo 13 anni. Non è da escludere che Maxi Lopez parta dalla panchina. In gruppo sono tanti i sudamericani. Nell’Arezzo due i ballottaggi. Possibile il rientro di Cherubin in difesa.

 

 

 

 

Condividi l’articolo