Arezzo ko a Carpi: 4-1

Niente da fare l’Arezzo esce ancora una volta sconfitto dal Cabassi di Carpi. Anche la sfortuna si è messa contro i ragazzi di Potenza che erano passati in vantaggio con Bortoletti al 3’. Poi dopo 5 minuti l’ingenua espulsione di Bonaccarsi ha cambiato la partita. Amaranto in 10 con 80 minuti da giocare. Il apreggio arriva su rigore, per fallo di mano di un difensore. Biasci dal dischetto non sbaglia 1-1. Nella ripresa il vantaggio emiliano si concretizza ancora su rigore quando mancavano poco più di 10minuti dalla fine. Ancora Biasci non perdona. Partita finita, l’Arezzo sparisce e prima Bellini e poi Ferretti arrotondano il risultato. Punteggio troppo pesante visto che per 80 minuti gli amaranto hanno retto il confronto con un uomo in meno.

Condividi l’articolo