Arezzo fiere, comune passa dal 12 al 18 per cento e acquisisce Arezzo Fiere

Il comune di Arezzo passa dal 12 al 18 per cento nella società Arezzo Fiere e acquisisce l’auditorium della struttura. La notizia è stata data direttamente dal sindaco Alessandro Ghinelli dopo che in mattinata si era svolta l’assemblea societaria. “L’obiettivo strategico – conferma il sindaco – era quello di recuperare il debito vecchio di 4 milioni di euro generato in gran parte dal non pagamento di Ici ed Imu da parte deella stessa società. Non potendo pensare di recuperare il credito finanziariamente si è pensato da tempo di tradurre il credito in un acquisizione capitaria suddivisa in due step. Acquisire l’auditorium, struttura con un’acustica perfetta ideale per concerti e manifestazioni che verrà gestito molto probabilmente dalla Fondazione Guido d’Arezzo. Per il resto la differenza è stata recuperata con un aumento di capitale che è salito dal 12 al 18 per cento. Credo che sia una bella operazione per la città

Condividi l’articolo

Vedi anche: