Arezzo fa le prove per Legnago

Ultimo giorno open per l’Arezzo in vista della partita chiave di Legnago. Stellone domani chiuderà le porte fino a sabato. La squadra oggi ha fatto l’allenamento lungo ai campini. Test importante visto che si prova la tenuta della squadra chiamata allo sforzo decisivo in questi ultimi 270 minuti di campionato. Inutile ribadire l’importanza della partita con la formazione veneta che potrebbe essere anche un play out anticipato. Almeno è questo quello che tutti sperano. In casa amaranto torna Cherubin, ma non sarà disponibile Luciani. Era in diffida quindi scatterà la squalifica per il vice  capitano. Possibile la conferma dell’assetto che è stato visto all’opera domenica scorsa con la Vis Pesaro, anche se la squadra di Colella privilegia un assetto diverso. Una  cosa è sicura, la conferma dell’assetto offensivo che ha mostrato agilità e freschezza. Al resto ha pensato Cristian Carletti, ormai sopranominato Carlettone.

Condividi l’articolo