Arezzo cuore grande. Tassi agguanta il Como in over time. Gli amaranto avevano spreacto un rigore 1-1

Mamma mia! L’arbitro aveva il fischietto in bocca e stava per decretare la fine della partita, ma Lorenzo Tassi si è infilatp nel mischione giusto e ha trovato la forza e il coraggio per dare la stoccata che ha portato al pareggio. Il Como era passato in vantaggio nel primo tempo con il solito Gabrielloni. La reazione dell’Arezzo c’era stata al punto che Caso si era procurato un rigore dopo aver seminato il panico. Dal dischetto la battuta di Cutolo (nella foto)  è strozzata e per il portiere del Como è stato un gioco da ragazzi. Poi tutto sembrava in salita. Cutolo che esce per infortunio. Di Donato manda in mischia Gioè. l’Arezzo trova il muro del Como che si limita a gestire la partita. Poi nel finale la rete del pareggio. Un pareggio meritato.

Condividi l’articolo