Arezzo, c’è la fidejussione. Cessione più vicina

L’Arezzo ottiene la fideiussione dalla BPC in tarda serata per un valore di circa 350mila euro. Il Presidente La Cava ha detto di voler predisporre anche il pagamento degli stipendi mancanti all’appello, ovvero le mensilità di marzo, aprile e maggio per i tesserati i cui ingaggi superano i 50mila euro lordi a stagione. Intanto si moltiplicano le voci legate alla cessione della società. Un post di Nicola Schifa, giornalista bene informato sulle vicende della LegaPro, ha annunciato la cessione della società amaranto ad un legale romano amico del Presidente della Samp Ferrero. Ma il diretto interessato ha smentito in maniera netta. L’unica certezza è quella della imminente cessione della società.

Condividi l’articolo