teletruria

Aretino trovato senza vita a Punta Ala

Il cadavere di un uomo è stato scoperto stamani, poco dopo mezzogiorno, nelle acque del porto di Punta Ala. La vittima è un 59enne imprenditore aretino, Andrea Nocentini. Sono stati alcuni passanti che hanno individuato il corpo, senza vita, in mare, segalandone la presenza al 112. I sanitari hanno accertato il decesso, avvenuto, da alcune ore. Poco lontano dal luogo del ritrovamento sarebbe stata ormeggiata la sua imbarcazione. Sul posto, automedica di Follonica, vigili del fuoco, guardia costiera e forze dell’ordine. Si lavora per chiarire le cause esatte del decesso. Quasi certa quella di una caduta accidentale. La salma è a disposizione dell’autorità giudiziaria. Gli inquirenti decideranno se compiere accertamenti di tipo autoptico.

Condividi l’articolo

Vedi anche: