Antiquaria senza collaterali causa covid

Il covid influenza anche la prima antiquaria del 22, che conta poco più di 130 operatori. L’edizione però è andata meglio del previsto secondo gli stessi antiquari. E la Banca di Aghiari offre loro la colazione.

Condividi l’articolo