Ambulanti scrivono a Ghinelli

Gli ambulanti di Anva Confesercenti scrivono al sindaco Alessandro Ghinelli per chiedere di contribuire a ridefinire il mercato settimanale di via Giotto in vista della riapertura del 23 maggio con tutte le tipologie merceologiche, alimentari e non, secondo i dettami del distanziamento sociale.
“Il tempo è stretto” dice la responsabile di Anva Confesercenti Valeria Alvisi “e quindi è necessario procedere rapidamente alla definizione delle nuove postazioni e degli spazi. Gli operatori del mercato vogliono essere protagonisti della riorganizzazione e non subire le scelte. Per questo gli ambulanti hanno scritto al primo cittadino chiedendo di trovare soluzioni che siano da loro condivise”.

Condividi l’articolo

Vedi anche: