Aggredisce la compagna e i carabinieri

Aggredisce la compagna poi picchia i carabinieri che intervengono sul posto. L’uomo, un operaio italiano pregiudicato era già stato condannato in passato per atti persecutori. I diverbi con la compagna sono tuttavia proseguiti. E’ stato proprio al culmine dell’ennesimo litigio creatosi a causa di un raptus di gelosia da parte dell’uomo, che la donna sentendosi minacciata di morte ha dovuto allontanarsi da casa mentre l’uomo inveiva contro di lei ed ha quindi richiesto l’intervento dei militari dell’Arma che non appena giunti sul posto sono stati insultati e spintonati con violenza e uno dei militari ha schivato un pugno che era stato diretto contro di lui. Per l’uomo è scattato l’arresto per resistenza a pubblico ufficiale in attesa di ricostruire meglio gli episodi legati alla compagna.

Condividi l’articolo