Agenti di polizia locale aggrediti

Fa una manovra azzardata, gli agenti della polizia locale lo fermano e per tutta risposta li aggredisce, poi danneggia l’auto della polizia e fugge. E’ accaduto ad Olmo immediata periferia di Arezzo. L’uomo, fermato dopo che, a bordo del suo scooter non aveva dato la precedenza ad un altro veicolo, prima ancora che gli venisse contestato qualcosa ha iniziato ad aggredire verbalmente gli agenti. Poi, dopo aver sfidato gli stessi facendo finta di allontanarsi, ha iniziato a scagliare oggetti e documenti, cercato di danneggiare il finestrino dell’auto di pattuglia, picchiato un agente che si trovava all’interno. A quel punto sono stati chiamati i rinforzi. L’uomo è stato denunciato per danneggiamento, lesioni e resistenza mentre gli agenti sono stati soccorsi e giudicati guaribili uno in 20 l’altro in 5 giorni.

Condividi l’articolo