Agazzi, chiude reparto riabilitazione verificati tre casi di coronavirus

Chiude il reparto di Riabilitazione per patologie Ortopediche o Neurologiche di Agazzi ad Arezzo punto di riferimento per l’intera Asl Toscana Sud Est in materia di riabilitazione. Lo stop temporaneo del reparto, a cui normalmente accedono pazienti da tutta la regione Toscana e oltre, riguarderà sia il ricovero che i trattamenti diurni ed ambulatoriali. L’interruzione temporanea del servizio si rende necessaria perché si è verificato un caso di coronavirus in un paziente che è stato ricoverato presso il reparto di Riabilitazione dell’Istituto la settimana scorsa e due in operatori sanitari. Di qui la necessità di sottoporre pazienti ed operatori alla diagnostica specifica mediante tampone attuando una quarantena per tutte le persone interessate.

Condividi l’articolo