Accertamenti su videogioco

Proseguono gli accertamenti sul videogioco trovato aperto sul tablet di Jacopo, il bimbo di otto anni, morto precipitando dalla finestra della sua abitazione al terzo piano di un palazzo del centro storico di Arezzo. La Squadra Mobile è arrivata al titolo del videogioco. Si tratta di Fortknite, il gioco forse piu’ diffuso tra bambini e ragazzi. Fortknite è un videogioco del 2017 presenta tre modalità distinte che condividono lo stesso motore grafico: Salva il mondo, Modalità Creativa e Battaglia reale. Stando a quanto emerso dall’esame del tablet, consegnato dalla stessa famiglia del piccolo alla polizia, il gioco era aperto ma non si possono al momento stabilire connessioni tra la tragica morte del bambino, figlio di Michele Bacis ex giocatore di Arezzo e Fiorentina, e le modalità del gioco stesso. La Procura di Arezzo ha attualmente aperto un fascicolo modello 45 senza ipotesi di reato nè indagati.

Condividi l’articolo

Vedi anche: