A Padova sconfitta annunciata

Non c’era da aspettarsi molto dalla trasferta nel terreno della capolista. Il Padova ha fatto suo il risultato senza colpo ferire. Le reti di Firenze in apertura e Chirico’ alla fine hanno legittimato la superiorità dei padroni di casa che non hanno fornito una grande prestazione. Infon do è bastato poco per av ere ragione di un Arezzo che ha messo in mostra i ragazzini Maggiorni e Iacoponi. Per il resto meglio pensare ad altro.

Condividi l’articolo