Prada, 2015 di trasformazione: utili -26%

Lievemente corrette ma confermate nella sostanza le anticipazioni di febbraio. Il gruppo Prada ha presentato il bilancio 2015, un anno segnato da importanti investimenti che fanno segnare un calo dell’utile netto di circa il 26% rispetto all’anno precedente: 330,9 milioni di euro contro 451 del 2014. Nonostante questo, il dividendo per azione sarà di 11 centesimi, invariato rispetto a un anno fa: l’assemblea degli azionisti si riunirà il 24 maggio. Il totale dei dividendi è di 281 milioniI ricavi rimangono coerenti con quelli del 2014: 3,548 miliardi di euro contro 3,552 miliardi dell’anno precedente. Il risultato è condizionato dalle scelte dell’azienda che scommette sempre più sulla vendita al dettaglio, rispetto a quella all’ingrosso: i ricavi in quest’ultimo ambito si attestano sui 444,6 milioni, in calo di 88 milioni, mentre i ricavi al dettaglio crescono di 79 milioni arrivando a 3,06 miliardi.

Condividi l’articolo