Carabinieri attività

I Carabinieri della Compagnia di Arezzo hanno denunciato in stato di libertà  un 27enne e un 40enne, rumeni, per furto aggravato.Nella notte tra il 18 e il 19 luglio scorso, nel piazzale antistante il centro commerciale Setteponti,  una pattuglia dei Carabinieri sorprendeva i due cittadini stranieri mentre asportavano il gasolio dal serbatoio di un autotreno iveco della società di trasporti R.D.S..I due avevano già prelevato e travasato in più taniche  complessivamente 107 litri di gasolio.La refurtiva veniva recuperata e restituita all’avente diritto.I Carabinieri della Compagnia di Arezzo hanno denunciato in stato di libertà  un 24enne della provincia di Ravenna, per guida in stato di ebbrezza alcolica.Nelle prime ore della notte tra il 18 e il 19 luglio scorso l’uomo veniva fermato alla guida della propria autovettura e sorpreso con un tasso di alcool nel sangue superiore ai limiti della norma.I militari dell’Arma di Arezzo hanno proseguito nell’attività di contrasto alla prostituzione su strada e, sempre nella notte tra il 18 e il 19 luglio scorso hanno contestato a due meretrici la contravvenzione ai sensi dell’art. 19 del regolamento di Polizia Urbana del comune di Arezzo. Le due donne dovranno pagare 300 euro ciascuna.I Carabinieri della Stazione di Castiglion Fiorentino hanno denunciato in stato di libertà un 27enne nigeriano, per indebito utilizzo di carta di credito clonata. A conclusione delle indagini i militari dell’Arma accertavano che, il 13 ottobre 2014, l’extracomunitario, utilizzando i codici della carta di credito di un 40enne della Valdichiana, aveva effettuato quattro ricariche telefoniche, per un importo totale di 60 euro.

Condividi l’articolo

Vedi anche: