Scompare dalla casa di riposo, detenuto in semi libertà ritrovato a Pistoia dai carabinieri

Era scomparso venerdi scorso dalla casa di riposo “Fossombroni” di Arezzo dopo essersi impossessato dell’auto di un’operatrice, detenuto in semilibertà ritrovato a Pistoia dai carabinieri. L’uomo, un 62enne, era impiegato in lavori socialmente utili sia all’ospedale San Donato di Arezzo che alla Casa Pia Fossombroni. Il 62enne aveva approfittato del possesso delle chiavi dell’auto che gli aveva consegnato una dipendente per andare a recuperare dei documenti e si era allontanato. In carcere per reati contro il patrimonio doveva ancora scontare un anno in regime di semi liberta, ora è rinchiuso nel carcere di Prato.

Condividi l’articolo

Vedi anche: