Toscana Gospel Festival a Marciano

Mercoledì 26 dicembre, alle ore 21.15, il Toscana Gospel Festival torna a Marciano della Chiana con uno spettacolo nella storica ambientazione della Torre Medievale. Un’atmosfera unica dove si esibirà la corale Duke Fisher Heritage Singers.Nathaniel Fisher è un talentuoso pianista, cantante e direttore di coro di New Orleans che, dopo aver vissuto e lavorato per molti anni nella sua città di origine e a New York, si è trasferito ad Atlanta e ha fondato una corale, da cui ha estratto le voci migliori per creare The Heritage Singers.Pur avendo una cultura trasversale che lo ha fatto lavorare nel mondo del Soul, del Pop e del R’n’b e una formazione musicale profonda come pianista classico, è nel gospel che ha espresso maggiormente il suo talento; animato da profonda fede, Nathaniel crede fermamente che la musica e la voce vadano condivisi e con essi trasmessa la gioia di vivere e celebrare la gloria del Signore.Il suo concerto, che percorre il gospel dalle sue tradizioni spiritual ai temi più famosi ormai anche nel nostro paese, è un distillato di pura energia e gioia.Il Concerto di Marciano della Chiana è realizzato con il sostegno del Comune di Marciano della Chiana, Regione Toscana e Consolato Generale degli Stati Uniti d’America e con il contributo di Unicoop Firenze e Caffè River.Il TOSCANA GOSPEL FESTIVAL è un progetto di Andrea Laurenzi per Officine della Cultura in collaborazione con Associazione Toscana Gospel. Direzione artistica Andrea Laurenzi e Luca Baldini; direzione generale Massimo Ferri; organizzazione Stefania Sandroni; segreteria organizzativa Sabina Karimova – Mariel Tahiraj; ufficio stampa Gianni Micheli; amministrazione Rossana Zurli; visual design Chiara Bigiarini; servizi tecnici GP Service.

Condividi l’articolo