9 anni e due mesi al rumeno che uccise mamma e figlia a San Leo

Nove anni e due mesi al rumeno Alexe Danutte. Il 40enne senza una fissa occupazione travolse e uccise mamma e figlia il 31 gennaio scorso. Il processo si è svolto dal Gup Ponticelli. Chiesto dalla difesa il rito abbreviato. L’accusa aveva presentato una richiesta di condanna equivalente a10 anni. ne dovra scontare qualche mese in meno. Era a Sollicciano e c’è tornato l’uomo che ubriaco ha distrutto due vita e una famiglia.

Condividi l’articolo

Vedi anche: