Un quinto posto per la Chimera Nuoto all’International Swimmeeting

Un quinto posto internazionale apre la stagione della Chimera Nuoto. Quarantun giovani nuotatori nati tra il 2001 e il 2007 sono scesi in vasca al 23° International Swimmeeting di Bolzano e sono riusciti ad emergere con un totale di dodici medaglie che hanno permesso alla società aretina di piazzarsi tra le migliori della manifestazione. Il bilancio di quattro ori, un argento e sette bronzi colti dagli agonisti provenienti dal palazzetto del nuoto di Arezzo e dalla piscina comunale di Foiano della Chiana sono infatti valsi per la Chimera Nuoto il quinto posto nella classifica finale tra sessantuno squadre provenienti dall’Italia, dall’Europa e dal resto del mondo.

Condividi l’articolo