Mucca pazza, la Asl caso da verificare, nessuna epidemia

E’ stato chiaro Massimo Gialli, direttore degli ospedali aretini riuniti: la morte del 64enne al momento non può essere ascritta al morbo della mucca pazza. Esami sono in corso. La malattia non è trasmissibile da persona a persona. Esclusa l’epidemia.

Condividi l’articolo