Oggetti pericolosi in auto, denunciato dai carabinieri

Viaggiava a bordo della sua auto nascondendo alcuni oggetti pericolosi, ma è stato scoperto e denunciato dai carabinieri di Montepulciano. Nei guai con la giustizia è finito un uomo di 48 anni residente a Roma, fermato per un controllo vicino al casello A1 Valdichiana. La perquisizione ha permesso di sequestrare un coltello a serramanico, un bastone in ferro artigianale con una lama lunga più di undici centimetri e un bastone di legno. L’uomo, con piccoli precedenti penali, ha inutilmente giustificato il possesso degli oggetti a scopo di difesa personale. Per lui è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Siena per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere.

Condividi l’articolo