L’Arezzo vince a Chiavari con l’Albissola, ma che sofferenza nel finale 1-2

L’Arezzo spezza il sortilegio dei pareggi e conquista tre punti pesanti a Chiavari con l’Albissola. Finale sofferto dopo una partita dominata per 80 minuti. Il vantaggio è maturato nel primo tempo grazie al solito Brunori. Nella ripresa, in apertura il raddoppio di Cutolo, sembrava avere messo in cassaforte il match, ma la rete di Martignago, ha riacceso le speranze dei padroni di casa. Per fortuna che nel finale è stato evitata l’ennesima rimonta.

Condividi l’articolo